Skip to content

Cloud iTunes

giovedì 5 agosto , 2010
tags: ,
by

Rimbalza nei blog tematici la notizia che i possessori di un account MobileMe hanno la possibilità di ascoltare la musica salvata nel proprio iDisk, in streaming.

Un primo passo verso “iTunes Cloud”, verso il non dover aggiornare più librerie su diversi mac / device.

Buone notizie insomma, ma alcuni problemi rimangono ancora aperti. E non tanto per le licenze con le diverse etichette musicali…

La mia perplessità è questa: Ammettiamo che io possa ascoltarmi in streaming tutta la mia libreria iTunes. Bellissimo, ma il mio contratto telefonico mi mette a disposizione un tot di traffico, nello specifico 500MB la settimana.

Ora, ammettendo che le canzoni siano in media 6MB ( e sono molto stretto, Bohemian Rhapsody dei Queen sono 11MB, Tears in Heaven – unplugged – di Clapton sono 7MB ), e ammettendo di distribuire i miei 500MB equamente nei 7 giorni di una settimana otteniamo circa 71MB al giorno, cioè 11 canzoni circa al giorno.

Beh, non so voi, ma io in una giornata ascolto molta musica, più di una decina di canzoni di sicuro…. che faccio? spero di trovarmi coperto da wifi?

No comments yet

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: