Skip to content

White Space

mercoledì 19 maggio , 2010

La vera bravura di un web designer potrebbe essere benissimo identificata nel saper gestire tutte quelle parti di uni sito che non contengono testi da allineare, immagini da inserire o Call To Action da studiare: WhiteSpace o NegativeSpace.

Lo spazio bianco, il padding, ciò che effettivamente separa, identifica, ordina e mette in priorità, tutti gli elementi di una pagina.
E’ una pratica legata al mondo del web, quasi opposto all’idea che si ha in prodotti di stampa, ma che risulta fondamentale per guidare efficacemente un utente nelle nostre pagine web.

Esempi e spiegazioni: link a SixRevision

No comments yet

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: