Skip to content

mod_rails, passenger, OSX Leopard: 5 minuti

venerdì 26 dicembre , 2008

Cinque minuti, non di più per installare mod_rails correttamente su Leopard e avere allo stesso tempo una comoda interfaccia per la gestione del tutto, possibilità di aggiungere/cancellare/editare velocemente progetti, senza toccare file di testo.

Come?

Passenger Preference Pane

Primo passo: installiamo Passenger
Eh, il punto di partenza non può essere che quello di installare la gemma:

gem install passenger
passenger-install-apache2-module

Seguiamo ATTENTAMENTE l’installazione, aggiungiamo le tre righe che ci vengono proposte nel file httpd.conf

A questo punto chi volesse configurare (avendone le conoscenze) tutto a mano, seguendo le istruzione descritte nella stessa installazione, ma anche qui, può concludere la lettura di questo articolo.

Secondo passo
Installiamo: Passenger Preference Pane

Terzo passo: aggiungiamo i nostri progetti rails
Il funzionamento del pannello è intuitivo: ricordiamoci che l’alias che diamo ci servirà per connetterci alla nostra applicazione (Es.: alias: “FirstProject”, l’indirizzo: http://FirstProject)

Due comandi shell, un copia e incolla di tre righe, un doppio click  per le preferenze… 

Programmatori PHP: non ci sono più scuse ora!!!!!

No comments yet

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: