Skip to content

Temi, icone e sfondi – Personalizzare Ubuntu

venerdì 25 maggio , 2007
by

Noto nel forum di Ubuntu che pochi leggono questa pagina del wiki che rimanda poi alle guide specifiche per GNOME, KDE, e XFCE.

Dal momento che non trovo utile replicare quello che già è scritto lì, riporterò brevemente come io ho ottenuto il mio desktop:


Partiamo dalle impostazioni base:
Controlli: Clearlooks;
Bordo Finestra: Gossy;
Icone: OSX;

Tutto è facilmente rintracciabile in Gnome-Look.org eccezion fatta per lo sfondo del terminale, che non posso condividere, per questioni di Copyright sull’immagine.

Caratteri
Caratteri per le applicazioni: HandelGotDLig
Caratteri per i documenti: Bitstream Vera Sans Roman
Carattere per la scrivania:HandelGotDLig
Carrattere per l’intestazione delle finestre: Bitstream Vera Sans Bold
Carattere a larghezza fissa: Monospace

Per migliorare la resa dei caratteri, ho seguito la guida del buon Felipe, su Pollicoke: link all’articolo

Lo sfondo del pannello superiore è questo:
macbar1.png.
Per il pannello inferiore ho semplicemente impostato la trasparenza totale.
Per il pannello a destra (a scomparsa automatica) ho preso un pannello normale, tolto l’opzione espandi, impostato una trasparenza quasi totale, con uno sfondo bianco, e settato un’altezza di 58px.

Compiz è attivo, impostato tramite gconf-editor: link alla guida

Il risultato è questo:

Aggiornamento

Vedendo che questo articolo viene letto molto, aggiungo i link a risorse secondo me indispensabili:
art.gnome.org
Gnome-look
Debianart
Sezione “Grafica” del forum di Ubuntu

Aggiornamento: consiglio anche la lettura di “ubuntu consiglia:art-manager” per la personalizzazione del proprio desktop!🙂

7 commenti leave one →
  1. lunedì 6 agosto , 2007 7:11 pm

    good

  2. ansimo permalink
    lunedì 26 gennaio , 2009 9:57 am

    grande cisco! ma ho scoperto perchè è così poco visitato il primo link che dai: è raggiungibile solo dal tuo link! eheheh. ho cercato in tutti i modi di tornarci, ma ci son riuscito solo tornando in questo tuo articolo.

  3. lunedì 26 gennaio , 2009 6:59 pm

    un trucco per obbligare il passaggio su operaomnia😛

  4. simo2553 permalink
    mercoledì 17 novembre , 2010 2:50 pm

    bello!

  5. mercoledì 17 novembre , 2010 3:33 pm

    grazie😉 ora è molto diverso. Ubuntu è su macchina virtuale, da mac, ma grazie comunque!

    • simo2553 permalink
      mercoledì 24 novembre , 2010 9:23 pm

      Beh.. hai fatto un’ottimo lavoro!🙂

Trackbacks

  1. 2010 in review « Opera Omnia

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: